//Cenoni e ritorni: recuperare la linea dopo le “abbuffate”

Cenoni e ritorni

Recuperare la linea dopo le “abbuffate”

Il periodo natalizio riserva sempre numerose e gradite sorprese: ritrovarsi in famiglia, incontrare vecchi amici e utilizzare il proprio tempo per riposare o fare ciò che durante il resto dell’anno non è permesso.
Tra gli strappi alla regola più gettonati figurano le “abbuffate” festive, con i cenoni di Natale e Capodanno che si inseguono, senza dare tregua all’intestino, che ne risulta soddisfatto in un primo momento.
Finito il periodo delle feste, però, molti si lasciano mordere dai sensi di colpa, ma niente è mai del tutto perduto e si possono seguire facili consigli per recuperare il proprio Benessere e difendere il Peso Forma tanto desiderato!

1. Genuinità e completezza
Sicuramente i cibi preferibili sono frutta e verdura cruda, senza dimenticare i cereali. Questi prodotti stimolano il senso di sazietà, allontanando il desiderio di concedersi qualche “peccato di gola”, qualche spizzico, per placare la fame. Per quanto riguarda la frutta, si consiglia di consumarla lontano dai pasti, circa due ore dopo, per evitare una successiva sensazione di gonfiore. Una dieta ottima da seguire e a cui ri-abituarsi dopo il rientro dalle festività è quella mediterranea, che permette di bilanciare un’ampia varietà di alimenti, apportando all’organismo tutti i princìpi nutritivi di cui ha bisogno, e senza scontare drastiche privazioni. Quindi via libera a un’alimentazione completa, ma senza esagerare!

2. Azione!
L’attività fisica e l’alimentazione sana, completa ed equilibrata, sono aspetti della vita di tutti i giorni che, se sfruttati insieme, permettono di ottenere ottimi risultati. Un ottimo modo per dedicarsi a una maggiore attività fisica è quella di evitare di spostarsi in auto per coprire distanze molto brevi, concedersi una pausa dalla solita routine per una rilassante passeggiata di mezz’ora a passo svelto, magari approfittandone per passare del tempo con persone che non vedete spesso. Le parole-chiave sono poche, ma semplici: evitare la sedentarietà!

3. Regolarità
Cercare di consumare i pasti allo stesso orario ogni giorno, concedersi un adeguato numero di ore di sonno, evitare scelte alimentari drastiche sono esempi di scelte che possono essere prese per dare al proprio organismo un determinato ritmo giornaliero. La regolarità aiuterà sicuramente il corpo ad abituarsi allo stile di vita sano ed equilibrato, in contrapposizione agli strappi alle regole del periodo natalizio, permettendogli di ridurre i livelli di stress e recuperare una condizione di Benessere.
Anche i digiuni eccessivi rappresentano fonti di stress, che possono causare, a seconda delle caratteristiche e delle propensioni fisiche di ognuno, un aumento o una perdita massiccia di Peso, aspetti che possono pregiudicare lo stato di Benessere e la corretta funzionalità del corpo.

4. Brindisi alternativi
Augurandosi un felice Natale e un prospero Nuovo Anno, si stappano sempre bottiglie di spumante e vini di vario genere.  L’alcool, se consumato regolarmente, diviene nemico del Peso Forma, perché rallenta il metabolismo, non favorendo un regolare assorbimento dei principi nutritivi ma il deposito di adipe in eccesso.
Per questo motivo, dopo il periodo di festeggiamenti, assume una grande importanza il consumo di acqua, tisane drenanti o depurativi. L’acqua ha numerose proprietà benefiche perché, se assunta in giusta quantità, stimola la diuresi e l’espulsione delle tossine. I suoi effetti possono essere ulteriormente supportati da tisane drenanti o depurativi, che ripuliscono l’organismo dalle scorie. In più sono tutti prodotti ottimi per fare brindisi alternativi, sorseggiandoli in compagnia!

5. Il sonno ristoratore
La regolarità diventa importante anche parlando di alternanza veglia-sonno. Spesso per cene più pesanti o per ritmi di vita più frenetici durante il periodo di festività, l’equilibrio di veglia e sonno viene sbilanciato. Dormire poco mette in difficoltà il metabolismo, stimolando il senso di fame, favorendo l’accumulo di adipe e risultando deleterio per l’umore.

Potrebbe essere complicato ritrovare un ritmo di vita regolare e ben scandito, ma i punti di cui sopra possono rappresentare i primi cinque buoni propositi del Nuovo Anno, perché possa essere all’insegna del raggiungimento dei propri obiettivi-PesoForma.
Per rendere realtà i buoni propositi, i Consulenti saranno sempre a disposizione nei Centri Diètnatural, con il loro kit di servizi innovativi, consigli utili e prodotti che potranno supportare il ritorno alla regolarità del proprio ritmo di vita e al Benessere.

2019-01-04T12:05:55+00:00