//L’olio del cuore

L’olio del cuore

Un prodotto immancabile sulle nostre tavole è sicuramente l’olio.
Questo prodotto naturale, derivato dalla spremitura di frutti (olive), semi (girasole, lino, semi di arachide) e legumi (soia), accompagna la nostra alimentazione soprattutto nei pasti più importanti della giornata.
Tra tutti gli oli vegetali, all’olio extra-vergine d’oliva è stato tributato un onore particolare. Alcuni studi hanno osservato che l’olio d’oliva riesce a ridurre i rischi dell’insorgere di patologie cardiovascolari, grazie al suo contenuto di apolipoproteina A-IV (ApoA-IV).
Le proprietà di questa proteina la rendono una vera e propria “spazzina delle arterie”. L’ApoA-IV trascina con sé tutte le sostanze che potrebbero sedimentarsi lungo le pareti arteriose, come nel caso dell’insieme di piastrine, colesterolo cattivo (LDL), grassi e trigliceridi, che possono cagionare l’occlusione delle arterie, e quindi infarti o ictus, rischi che sono frutto di abitudini alimentari scorrette con un cattivo bilanciamento tra i nutrienti.
Non è solo per questi suoi meriti che l’olio, soprattutto quello extravergine d’oliva, viene consigliato dagli specialisti dei Centri Diètnatural, dato che rappresenta una parte integrante della dieta mediterranea, ritenuta la più completa dal punto di vista dell’apporto nutrizionale e dell’equilibrio fra tutti gli alimenti.
L’olio extravergine d’oliva, infatti, possiede proprietà antiossidanti e antietà grazie alla vitamina E, agli Omega 3 e 6, tanto da essere utilizzato anche nella cosmesi naturale.
Potrebbe sembrare bizzarro ma, nonostante le proprietà ed i benefici che derivano dal consumo di olio, molte diete hanno escluso questo prodotto dal novero degli alimenti che sarebbe possibile assumere, senza considerare, tra l’altro, le sue qualità di regolazione del metabolismo.
Tutto ciò non può che sostenere ancor auna volta l’importanza di una corretta alimentazione e, soprattutto, qualora si volesse cambiare il proprio stile alimentare, diventa fondamentale affidarsi a specialisti del settore che conoscano le proprietà degli alimenti e i loro effetti sul metabolismo.

2018-10-04T10:13:06+00:00