“Fornata” di asparagi

//“Fornata” di asparagi

INFORMAZIONI:
Dosi per: 3
Difficoltà: facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 45 minuti

INGREDIENTI:
500 gr di asparagi
4 uova
un cucchiaio di parmigiano
1 cucchiaino di erba cipollina
prezzemolo a piacimento
olio extravergine di oliva
sale e pepe nero q.b.

Fornata-finito-1PROCEDIMENTO:
Pulire gli asparagi, dividere le punte dai gambi. Tagliare la parte antistante le punte a dadini e saltare in padella antiaderente con un filo di olio evo, un pizzico di sale ed erba cipollina per circa 10 minuti. Nel frattempo calare i gambi legati con uno spago in acqua salata e far cuocere per circa 15 minuti. Trascorso il tempo necessario, alzarli con l’aiuto di una pinza e tagliarli a pezzi abbastanza grossolani. Lasciar intiepidire, poi in una ciotola aggiungere i gambi, le punte, le uova, il parmigiano, il prezzemolo, l’erba cipollina e un pizzico di sale pepe nero. Amalgamere il tutto e porre il composto ottenuto in una  pirofila rivestita di carta forno (se il composto è molto liquido aggiungere un pizzico di farina e mescolare)  e cuocere in forno statico per almeno 30 minuti.

CONSIGLI NUTRIZIONALI:
Cosa succede quando la frittata si trasforma in “fornata”? Meno grassi e meno fatica. La fornata è un ottimo modo per evitare fritti e sforzi, e nel nostro caso risulta gustosissima grazie all’aggiunta di una verdura di stagione. Gli asparagi, ricchi in potassio, ipocalorici e diuretici, sono considerati un alimento anticellulite e grazie alla presenza di fibre donano un maggior senso di sazietà.

 

Ricetta a cura della Dott.ssa Elisa De Gisi

2017-01-23T12:07:03+00:00